Sei in : Home page > Primo Piano > CALCIO Under 21: Italia - Portogallo giovedý 21 per l'accesso a Pechino

CALCIO Under 21: Italia - Portogallo giovedý 21 per l'accesso a Pechino

18.06.2007

Non Ŕ bastata la vittoria per 3-1 contro la Repubblica Ceca: gli Azzurrini sono stati eliminati dalla corsa all'Europeo, ma possono ancora raggiungere la qualificazione olimpica. Il terzo posto nel girone e l'ingresso dell'Inghilterra tra le semifinaliste, che non potrÓ partecipare ai Giochi Olimpici per l'assenza del riconoscimento CIO (Ŕ la Gran Bretagna il Comitato olimpico riconosciuto), offre alla squadra di Casiraghi l'ultima chance olimpica. E' un obiettivo che la nazionale italiana non intende fallire. Lo spareggio, che si disputerÓ giovedý 21 giugno contro il Portogallo a Nijmegen (ore 20,45), stabilirÓ la quarta squadra qualificata per Pechino dopo Serbia, Olanda e Belgio.
L'amarezza iniziale di Pierluigi Casiraghi si Ŕ trasformata subito in determinazione: "Adesso dobbiamo dimenticare in fretta la delusione e ricaricarci: contro il Portogallo giocheremo una finale, sarÓ una partita difficile ma Ŕ un obiettivo importante che non possiamo fallire".
Anche il presidente della Figc Abete ha chiesto alla squadra di stringere i tempi e di concentrarsi sull'obiettivo olimpiade: "Prendiamo atto della realtÓ, ma adesso abbiamo il dovere di raggiungere la qualificazione olimpica, anche perchÚ l'Under deve difendere la medaglia di bronzo conquistata ad Atene".
Il CONI sarÓ presente a questo incontro con il Presidente Giovanni Petrucci, il Segretario Generale Raffaele Pagnozzi e il responsabile della Preparazione Olimpica Roberto Fabbricini.