Sei in : Home page > Primo Piano > PALLANUOTO: Tornei preolimpici, quattro posti a disposizione dopo la rinuncia del continente africano

PALLANUOTO: Tornei preolimpici, quattro posti a disposizione dopo la rinuncia del continente africano

25.01.2008

La Federation Internationale de Natation ha comunicato che, causa rinuncia del rappresentante del continente africano, i Tornei Preolimpici di pallanuoto sia maschile sia femminile qualificheranno quattro nazionali e non pi¨ tre ai Giochi di Pechino 2008. Pertanto le Nazionali italiane - cosý come le altre squadre - per ottenere il pass olimpico dovranno qualificarsi alle semifinali dei Preolimpici: vincendo il rispettivo girone o superando il quarto di finale che propone l'incrocio tra le seconde e le terze dei gironi.

Il torneo maschile si disputerÓ a Oradea (Romania) dal 2 al 9 marzo 2008: l'Italia Ŕ stata inserita nel gruppo B, con Messico, Germania, Iran, Canada e Macedonia. Questo il calendario delle partite: Iran-Italia, Macedonia-Italia, Italia-Canada, Messico-Italia e Italia-Germania. Il girone A sarÓ invece composto da Romania, Russia, Brasile, Kazakistan e Portorico.

Il torneo femminile si disputerÓ dal 19 al 24 febbraio a Imperia. Il Setterosa Ŕ stato inserito nel girone A con Brasile, Grecia, Russia, Portorico e Germania. Questo il calendario delle partite: Italia-Russia, Portorico-Italia, Italia-Brasile, Grecia-Italia, Italia-Germania. Il girone B sarÓ invece composto da Kazakistan, Cuba, Ungheria, Repubblica Ceca, Canada e Spagna.

 

Squadre giÓ qualificate ai Giochi Olimpici: Torneo maschile (12 squadre): 1. Cina (Nazione ospitante), 2. Croazia (vincitrice del mondiale), 3. Ungheria (seconda al mondiale), 4. Spagna (terza al mondiale), 5. USA (vincitore dei giochi panamericani), 6. Serbia (vincitrice della World League), 7. Australia (vincitrice della Oceania series), 8. Montenegro (vincitore del torneo di qualificazione europeo). Torneo femminile (8 squadre): 1. Cina (Nazione ospitante), 2. USA (vincitori dei giochi panamericani), 3. Australia (vincitrice Oceania series), 4. Olanda (vincitrice del torneo di qualificazione europeo).