Sei in : Home page > Primo Piano > La capitale rilancia la lotta contro l'inquinamento

La capitale rilancia la lotta contro l'inquinamento

11.03.2008

Pechino continua a lavorare per ridurre l'inquinamento. Il Ministero degli Esteri ha difeso la politica adottata dalla capitale cinese dopo che il campione etiope Haile Gebrselassie ha annunciato di rinunciare a correre la maratona a causa dello smog. Tra gli argomenti a difesa della strategia adottata ci sono le "duecento misure" per migliorare la qualitÓ dell'aria, provocato dal largo uso che ancora si fa del carbone per la produzione di energia. Il portavoce ha ricordato che nel 2007 la capitale ha avuto 246 giorni di cielo azzurro, con un netto miglioramento rispetto all' anno precedente. Un altro funzionario del governo cinese, Zhang Lijun, della State Environmental Protection Administration (Sepa), ha sottolineato l'importanza del piano per ridurre l'inquinamento industriale, non solo nella capitale, ma nelle vicine province di Tianjin, Hebei, Mongolia Interna, Shanxi e Shandong. Il prossimo obiettivo: rendere pi¨ moderna la struttura industriale, che sarÓ completata entro la fine del mese di
giugno.