Sei in : Home page > Primo Piano > I risultati degli azzurri nell'ottava giornata di gara

I risultati degli azzurri nell'ottava giornata di gara

16.08.2008

ATLETICA: Ivano Brugnetti e' arrivato quinto nella 20 km di marcia, diciottesimo Giorgio Rubino, trentasettesimo Jean Jacques Nkouloukidi. L'olimpionico di Atene 2004 ha percorso la distanza in 1h19'51" sua migliore prestazione stagionale. Nel peso donne Chiara Rosa si qualificata per la finale con 18.74. Resta fuori dalla finale, invece, la Legnante. Matteo Villani si e' fermato durante la batteria dei 3000 siepi. Anita Pistone, con 11"43, e' arrivata seconda nella sua batteria dei 100 metri, guadagnando l'accesso ai quarti di finale. Hannes Kirchler sis classificato 16 nel disco (m. 56,44). Libania Grenot nei 400 metri ha vinto la sua batteria stabilendo il nuovo primato italiano con 50"87. Elisa Cusma nella semifinale degli 800 metri giunta quinta, il suo tempo (1'59"52) equivale alla sedicema prestazione comlpessiva. Andrew Howe non ha raggiunto la misura da finale nel salto in lungo. Il suo 7,81, secondo dei tre salti a disposizione, non stato sufficiente ad entrare nei primi dodici ma lo ha classificato al 20 posto.Nella finale del peso femminile Chiara Rosa ha concluso la sua gara al 13 posto con la misura di m.18.22.

CALCIO:
La nazioanle del Ct Casiraghi stata sconfitta dal Belgio 3-2 ai quarti di finale. Gli azzurri sono andati in rete al 18' del primo tempo su rigore con Rossi, cinque minuti dopo il Belgio ha pareggiato con Dembele. Nella ripresa ancora una rete del Belgio con Mirallas (47'), poi ancora Rossi su rigore al 74'. 
Il gol partita arriva poco dopo (79') ad opera ancora di Dembele. Un giocatore espulso per parte: al 17' del primo tempo il belga Vermaelen e al 79' il portiere azzurro Viviano. La nazionale di calcio conclude qui il suo torneo olimpico.

CANOTTAGGIO:
Catello Amaranto, Salvatore Amitrano, Bruno Mascarenhas, Jiri Vlcek, nella finale B del quattro senza P.L. hanno ottenuto il primo posto con 6'03"12.

CICLISMO PISTA:
Roberto Chiappa nel Keiring, sesto nelle qualificazioni, ha concluso al 25 posto dopo i ripescaggi. Nella corsa a punti Angelo Ciccone si classificato all'15 posto con 8 punti.

GINNASTICA:
 Fuori Flavio Cannone che nelle qualificazioni del trampolino elastico ha chiuso 14 (66,50).

PALLANUOTO
: Il Settebello, sconfitto dalla Germania per 8-7, non accede ai quarti di finale.

PALLAVOLO:
La nazionale maschile ha battuto la Bulgaria 3-0 (25-20; 25-21; 25-16) ed accede ai quarti di finale.

PUGILATO
: Negli ottavi di finale dei pesi mosca (51 kg) Vincenzo Picardi ha battuto 8-4 il dominicano Juan Carlos Payano, guadagnando l'accesso ai quarti di finale contro il tunisino Cherif.

SCHERMA
: La squadra azzurra di fioretto femminile, composta da Valentina Vezzali, Margherita Granbassi e Giovanna Trillini, ha perso la semifinale con la Russia 22-21 dopo la stoccata supplementare. Ora sfida per il bronzo contro l'Ungheria. Precedentemente la squadra azzurra aveva battuto la Cina nei quarti per 37-24.

TIRO A VOLO
: Ennio Falco ed Andrea Benelli fuori dalla finale dello skeet. Il primo ha concluso le qualificazioni al 14 con 117/125, mentre il campione olimpico uscente ha chiuso in 24 posizione con 113/125.

TUFFI:
Tania Cagnotto ha centrato l'accesso in finale nel trampolino 3 metri con il quinto posto (332,40) mentre Maria Marconi si classificata diciassettesima (277,50).

VELA:
I fratelli Piero e Gianfranco Sibello dopo le tre manche di oggi
(17-3-3) sono saliti al 2 posto nella classe 49er. Domani la Medal Race  aperta a tutte le soluzioni. Sono state annullate, per vento troppo leggero, le Medal Race previste oggi per Yngling e Finn. Rinviate a domani anche le regate del windsurf (con Alessandra Sensini e Fabian Heidegger) mentre Diego Romero  nella classe Laser tornato in testa alla classifica con un 10 posto di manche. Entrano nella medal race i due equipaggi della 470. Gabrio Zandon e Andra Trani  con i piazzamenti delle ultime tre regate (6-29-5) occupano la sesta posizione a 15 punti dalla zona medaglie ma con quattro barche davanti. Giulia Conti e Giovanna Micol dopo le due prove in programma (12-6) sono settime in classifica a 11 punti dalla zona medaglia. Nel Laser radial Larissa Niederov, 11 oggi, sale al 15 posto. Diego Negri e Luigi Viale (Fiamme Gialle) nella classe Star chiudono la seconda giornata al 12 posto dopo 3 regate complessive (oggi 8 - 12).